TARANTO C5: POLIGNANO SORRIDE ANCORA AL TARANTO

Il Taranto esce ancora vittorioso da polignano ma questa volta non è il passaggio del turno in coppa ma è campionato e gli jonici portano a casa l’intera posta con un 4-3 tutto cuore e grinta.I tarantini concentrati e determinati partono subito bene, difesa attenta e contropiedi fulminei che mettono in grosse difficoltà i polignanesi e proprio questo il leitmotiv della partita e al 6′ passano in vantaggio con chirivi’ tutto solo davanti al portiere del polignano che insacca sotto le gambe di quest’ultimo.Il polignano allora inizia a spingere sull’acceleratore e quindi a creare grattacapi alla difesa tarantini ma masiello e una difesa con il coltello tra i denti riescono ad arginare le offensive polignanesi, al 14′ passa contropiede dei tarantini non finalizzato recupera palla Vitinho che s’invola verso l’area tarantina e con un bel destro angolato trafigge l’incolpevole Masiello. Il Taranto riparte subito, contropiede con De risi che parte velocissimo lungo l’out di sinistra arriva al limite dell’area e con un esterno destro beffa il portiere in uscita.I ragazzi di Susco spingono e a fine primo tempo ne scaturisce una limpida occasione da gol per Rambaldi che davanti al portiere spara alto, si va negli spogliatoi.Inizia il secondo tempo e i ragazzi di Parrilla entrano più convinti e determinati, gli jonici calano fisicamente e al 4′ capitolano, grande giocata tecnica di Odorino sull’out di destra palla al centro per l’accorrente Pompilio ed è 2-2.Il Taranto accusa il colpo Pitondo se ne va sulla destra calcia forte sul secondo palo dove arriva Carrieri come un treno e mette in rete.Il Taranto va sotto ma non demorde e ricomincia a pungere e al 14′ rimette la gara in parità con una bomba di Di Napoli all’incrocio dei pali.Ora gli jonici vogliono la vittoria a tutti i costi e spingono forte e in uno dei contropiedi micidiali Croft è costretto a commettere fallo da ultimo uomo a 2’30” dalla fine, e quindi a lasciare in quattro i suoi compagni che capitolano con De Risi abile a farsi trovare sul secondo palo sull’ennesima ripartenza.Manca un minuto circa e i padroni di casa provano con il portiere di movimento, ma il Taranto vuole portare a casa i tre punti a tutti i costi e così sarà, l’arbitro decreta la fine della partita e finisce 4-3 per i tarantini.
Ora il campionato terra’ un turno di riposo in occasione della Coppa Italia che il Taranto essendosi qualificato giocherà Sabato 13 gennaio alle ore 15 al Palafiom contro il Fuorigrotta.Vi aspettiamo per avere l’uomo in più.

IL TABELLINO
A.S.D. VOLARE POLIGNANO: croft, odorino, carrieri, ricci, liuzzi, cantatore, minoia, alebrandt, pitondo, losada teruel, pompilio, pellegrini
MISTER : Parrilla Pablo
A.S.D. NEW TARANTO C5: ventimiglia, masiello,
de risi,chirivì,di napoli,sessa,rambaldi,
teodoro,cordola, Bolognini, mero, susco
MISTER: Susco Cosimo
ARBITRI: Giglio Pietro Granata, Giuseppe Aumenta, Claudio De Girolamo (cronometrista).
MARCATORI: 6’38” CHIRIVÌ, 14’39” Alebrandt, 16’48” DE RISI, 4’36” Pompilio IIT, 11’26” Carrieri, 14’02” DI NAPOLI, 18’51” DE RISI
AMMONITI: Minoia – CORDOLA – DE RISI
ESPULSI: Croft
RISULTATO PRIMO TEMPO 1 – 2
RISULTATO SECONDO TEMPO 3 – 4

I RISULTATI DELLA 12^ GIORNATA:
Sandro Abate – Alma Salerno 4-5;

Futsal Fuorigrotta – Ras.Ed. Bernalda 5-6;

Athletic Football – Lausdomini 3-4;

Volare Polignano – TARANTO 3-4;

Futsal Marigliano – Orsa Aliano 7-0.

CLASSIFICA:

Sandro Abate 30;

Futsali Magiliano 30;

Alma Salerno 25;

Lausdomini 20;

Futsal Fuorigrotta 19;

Rasulo Edilizia Bernalda 14;

Athletic Football 13;

Volare Polignano 11;

Orsa Aliano 7;

TARANTO 6;

Azzurri Conversano 0.

Precedente TARANTO C5: VICINO AI BIMBI DELL'OSPEDALE SANTISSIMA ANNUNZIATA DI TARANTO. Successivo TARANTO C5: COPPA ITALIA, AL PALAFIOM ARRIVA IL FUORIGROTTA