RoadtoSerieB: la New Taranto in attesa della chiamata ufficiale tra i cadetti

Il club rossoblù ha formalizzato l’iscrizione ed ora attende il parere favorevole della Covisod per cominciare a pensare in chiave nazionale. Chiarelli: “Un’opportunità colta al volo: vogliamo regalare alla nostra città qualcosa di importante”

La New Taranto C5 si appresta a cominciare la stagione 2017/2018 con lo stesso entusiasmo delle ultime due annate. Dopo il quarto posto ottenuto lo scorso anno nel campionato di C1 e la promozione diretta dalla C2 di due campionati fa, la sorpresa potrebbe arrivare nelle prossime ore. Infatti il sodalizio rossoblú ha presentato regolare domanda di ammissione per poter disputare il campionato nazionale di Serie B.

CHIARELLI – ”E’ stata un’opportunità che abbiamo voluto cogliere al volo – spiega il presidente. – Abbiamo compreso che i posti a disposizione ci consentivano di poter coltivare delle aspettative e mercoledì abbiamo perfezionato l’iscrizione. Adesso attendiamo solo il parere positivo della Covisod”.

Il doppio salto dalla C2 alla B non spaventa la giovane societá tarantina, anche se emerge la consapevolezza delle tante difficoltá che la Serie B può riservare considerata anche la poca esperienza dello staff e dei giocatori.

”Ma è una sfida che la societá vuole affrontare – ha concluso Chiarelli- per regalare alla cittá di Taranto qualcosa di importante a livello sportivo, considerati anche i deludenti risultati del calcio a undici”.

Precedente Cos'è il calcio a 5 o Calcetto. Successivo A settembre scattano cinque nuovi corsi per allenatore di calcio a cinque