Road to SerieBFutsal, ancora non ci siamo: le partecipanti si attestano a 92?

 

I numeri annunciati ieri dalla Divisione sono destinati a subire una nuova correzione in difetto. Alla fine, la quota delle squadre ai nastri di partenza del prossimo torneo cadetto dovrebbe produrre un saldo negativo di cinque unità rispetto alla scorsa stagione

In questo percorso di avvicinamento alla stagione 2017-2018 c’è chi continua a scarabocchiare, trascinato forse dall’onda emozionale, e chi cerca di mettere a disposizione di tutti, nessuno escluso, dei dati oggettivi. Che non sono solo quelli, puramente numerici, offerti dalla Divisione Calcio a 5. E in questa analisi non si può non ritenere che le quattordici iscrizioni in Serie A non possono valere in alcuna misura come cartina tornasole di un movimento maschile che, in ambito nazionale, ha subìto un ridimensionamento rilevante. Basterebbe il -6 della Serie A2 (che sarà oggetto di una successiva trattazione) a far riflettere, come deve far riflettere quel dato di 94 club iscritti in Serie B. Dato che, come abbiamo scritto proprio stamattina, è destinato a subire un’ulteriore sforbiciata.

Non è la teoria degli apocalittici, come qualcuno prova a etichettarci senza, ahinoi, alcun risultato, ma il semplice esito di un’indagine che Calcioa5Anteprima, come è solita fare per supportare ogni singola parola messa nero su bianco, ha intrapreso non appena oltrepassata la deadline delle iscrizioni, per dare agli addetti ai lavori ma anche a tutti i fruitori di questo meraviglioso sport delle risposte certe, non ipotesi, su quella che sarà la prossima stagione.

Beninteso, sarà sempre il Consiglio Direttivo, nella riunione del 2 agosto, a ratificare quelli che saranno i numeri ufficiali ma possiamo già da ora affermare, con sufficiente precisione, che l’esercito dei cadetti appare destinato a subire una ”correzione” di almeno un paio di unità per arrivare a una quota di squadre ai nastri di partenza della Serie B di 92, con un saldo negativo di cinque pedine rispetto allo scorso anno, e di quattro rispetto alle previsioni di piazzale Flaminio.

SCENARI – A questo punto è logico aspettarsi una strutturazione ”mista”, con quattro gironi da dodici e altrettanti da undici, senza però escludere possibili ”sorprese”, come il varo di un raggruppamento siculo-calabrese da dieci squadre. Anche per evitare l’annunciata ”rivolta” delle società della Basilicata che avrebbero già manifestato, in caso di attraversamento dello Stretto, la possibilità di non prendere parte al prossimo campionato.

E volete ancora sostenere che questi sono numeri (e scenari) esaltanti, come qualche sprovveduto ”numero uno” vorrebbe far credere?

I NUMERI DEL ”NOSTRO” ORGANICO, REGIONE PER REGIONE

VALLE D’AOSTA (1) – Aosta
PIEMONTE (5) – L84 Volpiano, CLD Carmagnola, Rhibo Fossano, Città di Asti, Time Warp
LOMBARDIA (7) – Saints Pagnano, Real Cornaredo, Lecco, Domus Bresso, Bergamo, Videoton Crema, Mantova
VENETO (9) – Villorba, Vicinalis, Fenice, Città di Mestre, Vicenza, Canottieri Belluno, Cornedo, Petrarca Padova, Città di Thiene
FRIULI VENEZIA GIULIA (1) – Maccan Prata
TRENTINO ALTO ADIGE (1) – Olympia Rovereto
LIGURIA (1) – CDM Genova (ammessa)
EMILIA ROMAGNA (6) – Bagnolo, Olimpia Regium, Faventia, Forlì, Cesena, Sant’Agata Bologna
TOSCANA (7) – San Giusto, Sangiovannese, Gisinti Pistoia, Montecalvoli, Città di Massa, Poggibonsese, Elba 97
UMBRIA (1) – Gadtch 2000 Perugia
MARCHE (8) – PSG Potenza Picena, Tenax Castelfidardo, Cus Ancona, Buldog Lucrezia, Alma Juventus Fano, Corinaldo, Futsal Cobà, Eta Beta Fano (ripescata)
LAZIO (9) – Cioli Ariccia Valmontone, Brillante Torrino, Gymnastic Studio Fondi, Mirafin, Ferentino, Virtus Aniene 3Z, Atletico New Team, Forte Colleferro, Active Network Viterbo (ripescata)
ABRUZZO (3) – Real Dem, Tombesi Ortona, Sagittario Pratola
MOLISE (2) – Circolo La Nebbia Cus Molise, Chaminade Campobasso
CAMPANIA (6) – Marigliano, Alma Salerno, Sandro Abate, Lausdomini, Fuorigrotta (ammessa), Athletic Futsal Marcianise (ammessa)
PUGLIA (10) – Giovinazzo, Atletico Cassano, Canosa, Capurso, Azzurri Conversano, Manfredonia, Futsal Ruvo (ripescato), Altamura (ammesso), Volare Polignano (ammesso), New Taranto (ammesso)
BASILICATA (3) – Signor Prestito CMB, Bernalda, Or.Sa.
CALABRIA (4) – Farmacia Centrale Paola, Real Rogit, Polisportiva Futura, Cataforio (ripescato)
SICILIA (6) – Catania Librino, Real Cefalù, Assoporto Melilli, Regalbuto, Real Parco, Mascalucia
SARDEGNA (2) – Cagliari 2000, San Paolo Cagliari (ammesso)

Totale delle squadre partecipanti: 92

SOCIETA’ CHE HANNO RICHIESTO IL RIPESCAGGIO

CDM Genova
Eta Beta Fano
Active Network Viterbo
Futsal Ruvo
Cataforio

SOCIETA’ CHE HANNO CHIESTO L’AMMISSIONE

Fuorigrotta (Campania)
Athletic Futsal Marcianise (Campania)
Altamura (Puglia)
Volare Polignano (Puglia)
New Taranto (Puglia)

SOCIETA’ CHE NON SI SONO ISCRITTE

Città di Montesilvano
Futsal Monza
Futsal Barletta (ha chiesto l’iscrizione in Serie C/1)
Fratelli Bari Reggio Emilia (fusione con il Kaos Futsal)
Castello (fusione con l’Imola)
Angelana
Futsal Todi
Real Guardiagrele
Locorotondo
Edilferr Cittanova
United Capaci
Ospedaletti
Atletico Cetraro

 

Precedente Covisod, the day after: la Serie A è ok, ma A2 e B sono in oggettiva difficoltà Successivo SERIEBFUTSAL, a colpi di #futsalmercato verso la stagione 2017-2018